Ultime Notizie

Lettera di Fine Anno

Quante attività per essere passati solo 4 anni!!

Dal 4 Ottobre 2009, giorno dell’ufficializzazione della FIW FEDERAZIONE ITALIANA WARPEDO non ci siamo mai fermati. Allenamenti, riunioni, stage, seminari, gare, corsi istruttori e tanto altro hanno fatto in modo di evidenziare le nostre caratteristiche sia tecniche che morali.

Potevamo immaginare di tutto, ma non un tale successo. Abbiamo ricevuto inviti fin da subito anche da parte di Federazioni già affermate da tempo, come la Wtka  che ha inserito subito il Warpedo tra le discipline marziali. Inizialmente gli inviti erano spinti dalla curiosità di conoscere questa nuova disciplina, ma una volta viste le performance dei nostri atleti, gli apprezzamenti non sono mancati. 

Partendo dal Campionato Italiano di Taekwondo Csen a Tivoli con in scena il gruppo dei “Warriors Kid” i più applauditi del palazzetto (circa 1.200 spettatori), per poi passare allo stage internazionale di Lignano Sabbiadoro dove il nome Warpedo veniva inserito insieme a tutte le arti marziali più famose al mondo. Avere uno spazio nel programma internazionale insieme a maestri come Iwao Yoshioka – Alfio Romanut - Raul Gutierrez – Luis Piqueas ed atleti come Giorgio Petrosian e Armen Petrosian non’è cosa da poco. A seguire sono arrivate altre affermazione al Mondiale di Massa Carrara, infatti nel 2010 la federazione WTKA ci premia come Arte Marziale dell’anno in occasione di un gran galà trasmesso su alcuni media locali e Nazionali, solo cinque premi a livello Mondiale tra cui il nostro. Nel Novembre 2012  sempre in occasione del Mondiale WTKA arrivano le prime medaglie conquistate tutte sul tatami, ben due ori, due argenti e due bronzi su sette atleti in gara nel Total Kombat e un Argento in gara nella MMA senior, risultati eccezionali che hanno entusiasmato tutti i maestri  presenti in gara,che cercavano di capire e comprendere meglio la scritta sul kimono  chiedendoci che disciplina fosse. Sono certo che non si dimenticheranno facilmente del Warpedo!

Ancora in questo stesso anno la partecipazione al Rimini Welles  (fiera di Rimini) tutti noi sappiamo l’enorme importanza a livello Mondiale di tale evento,  il Warpedo era presente con un tatami di 80mq per sostenere stage per tutti i curiosi e appassionati, in più in quella stessa occasione è stata presentata per la prima volta al campionato Mondiale di forme la sesta essenza del warpedo che ha ottenuto uno dei migliori risultati in gara 8,2 – 8,6 – 8,9 passando così la fase Nazionale. Come dimenticare la selezione Nazionale di Pancrazio e poi l’inserimento per la prima volta di un atleta di Warpedo al Mondiale ufficiale di Cracovia FIPA-FIJLKAM.

Andando ancora avanti in un ordine non cronologico, ma sostanziale, ricordiamo il Campus Estivo Fiw, un evento di sport e di vita che porteremo avanti per regalare sempre più sorrisi ai nostri piccoli e grandi atleti.

Potrei elencare tutti gli stage, le gare, gli esami svolti, ma non basterebbe il tempo per inviarvi questa lettera prima del nuovo anno, voglio solo ricordarvi dell’ultima grande notizia che arriva proprio al termine di un anno favoloso, quello dell’inserimento del Warpedo nel circuito Nazionale del CSEN l’ente di promozione sportiva riconosciuto dal Coni, con il più alto numero di tesserati nel settore delle arti marziali in Italia. il Warpedo da oggi in poi lo  troveremo sulle riviste Nazionali, sul sito ufficiale Csen, sull’almanacco delle discipline marziali. In poche parole siamo entrati ufficialmente nella storia delle Arti Marziali.

L’unico sforzo in più da fare sta in quello delle affiliazioni e del tesseramento degli atleti, solo così possiamo dimostrare la nostra piccola ma bella realtà, quindi invito tutti i presidenti delle Associazioni e i loro maestri di essere puntuali e precisi nel tesserare gli atleti ed essere trascinatori in prima persona negli eventi federali in programma, in primis gli stage e gli esami, altrimenti rischiamo di fare un Warpedo fai da te, e questo non è  tollerabile.

Si è sempre detto fin dall’origine dei tempi che per ottenere un risultato e raggiungere una meta bisogna crederci, io nel Warpedo ci ho sempre creduto e ringrazio tutti voi per avermi aiutato a realizzare questo sogno che ha coinvolto me e tanti bambini e ragazzi che,   un giorno non molto lontano,quando ci saranno migliaia di praticanti, sono certo  saranno orgogliosi nel  dire

 “ Io sono stato uno dei primi praticanti di warpedo”

Noi come organizzatori faremo il possibile per andare sempre avanti al passo con i tempi sia sul tatami che fuori di esso con la pubblicizzazione e la diffusione mediatica tramite siti web, testate giornalistiche, dvd promozionali, pubblicità e altro, ma il vero compito spetta a voi istruttori, nel lavorare con serietà, umiltà ed interesse a questo progetto. Bisogna essere motivati e pieni di energia  solo così  nello sport e nella vita potrete essere trascinatori e forgiatori di nuovi e talentuosi guerrieri, non dimenticatelo!

Grazie Maestro Raffaele Napoli e grazie Maestro Antonio Renzo per la vostra professionalità nel portare avanti questo progetto e alla vostra saggezza di vita e di sport che regalate ad ogni vostro stage o esame. Grazie a tutti i consiglieri che anche se invisibili nelle palestre lavorano dietro le quinte per il bene della federazione. Grazie alla Segreteria sempre pronta ad inviare le ultime notizie e gli ultimi aggiornamenti. Grazie veramente a tutti voi atleti e genitori per questi 4 anni che ci avete regalato nel starci vicino.

Un abbraccio fraterno da parte mia  e da tutto lo Staff  Federale, dal Presidente, dal Vice Presidente, dalla Segretaria e da  tutti i consiglieri. In particolar modo ringrazio  il Maestro Piero Lagani per il lavoro che sta svolgendo a Soverato per la promozione e la diffusione del Warpedo, indice che chi lavora bene i frutti non tarderanno ad arrivare, spero che il Maestro Piero con i suoi 35 anni di pratica marziale possa essere d’esempio per i nuovi istruttori che hanno tutte le carte in tavola per lanciare e diffondere questa fantastica arte marziale.

Grazie ancora a tutti Voi.

 

Con affetto e stima

Giuseppe Romeo

Sondaggio

Cosa ti piace del Warpedo?

La Filosofia - 13.2%
La Disciplina - 17.1%
Le Forme - 13.2%
Il Combattimento - 29.5%
Gli Allenamenti - 9.3%
Le Escursioni - 17.8%

Voti Totali: 129
Il sondaggio è finito il: 01 Gen 2015 - 00:00

Warpedo Social

In Collaborazione con...

Sponsor

Contatore Visite

Warpedo Moments

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25