Articoli

Crotone - La Provincia incontra il fondatore del Warpedo

Presso la sala Azzurra della Provincia di Crotone si è tenuto oggi un incontro con l'atleta Giuseppe Romeo di Torretta di Crucoli fondatore del warpedo, uno stile di arti marziali misto di pugni, calci, proiezioni, leve e lotta a terra. Erano presenti all'incontro l'assessore provinciale allo Sport, Gianluca Marino ed il consigliere provinciale Michelangelo Greco. Quest'ultimo presentando il maestro Romeo ha sottolineato l'ottimo lavoro che sta svolgendo sia come atleta, ricordando che Romeo si è classificato quarto ai mondiali di Pancrazio svoltisi a Cracovia, sia nel territorio di Torretta di Crucoli nel quale opera ed insegna il warpedo. L'assessore Marino, intervenendo, ha ricordato che in questi mesi ha avuto l'onore di presentare atleti che si sono distinti per abilità e per merito e che hanno vinto importanti premi ed ottenuto riconoscimenti . "Grazie al maestro Romeo –ha esordito Marino- ho conosciuto un'antichissima disciplina come il pancrazio che è un dei più completi sport da combattimento, praticato da Milone da Crotone, uno degli atleti più famosi dell'antichità e che oggi, grazie a Romeo, un altro atleta lo pratica vincendo". Il maestro Romeo ha ringraziato l'assessore Marino ed il consigliere Greco per averlo invitato e per avergli dato la possibilità e la giusta attenzione che gli sono mancate in questi anni. "Nessuno –ha sostenuto Romeo- si era interessato sino ad oggi ai miei successi e, sono grato a questa amministrazione che dimostra interesse, oltre che per il calcio, anche per altri sport. Quella di oggi alla Provincia di Crotone è la prima conferenza stampa del warpedo". Il maestro Romeo presentando il warpedo ha detto "la via eterna del guerriero della pace" è una vera e propria arte marziale, prende il meglio da ogni sistema di combattimento e offre un'occasione unica per raggiungere un perfetto equilibrio ed una forte armonia tra corpo e spirito". A maggio il maestro Romeo sarà impegnato in uno stage mondiale a Lignano Sabbiadoro, tre giorni di allenamento coi migliori tecnici in circolazione.


Marianna Barilari -Assessorato allo Sport